Crea sito

arrosto al sale e miele (antica Roma)

Arrosto al sale e miele (Assaturam)

Ricetta di Apicio, sul quale rimando alla ricetta minestra d’orzo e costine. È una ricetta in cui emerge chiaramente il gusto antico di mescolare dolce e salato ma, anche se a leggere il titolo potrebbe sembrare una boiata, è molto gustosa, tenera dentro e croccante fuori. Ho ritenuto fosse una ricetta degna per provare il miele nostrano che ho comprato in Grecia (terra di pellegrinaggio per un aspirante archeologo), precisamente alle Meteore, monasteri antichi arroccati su torri naturali di roccia. Per non farmi mancare nulla, vi ho comprato anche vino e olio.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di arrosto di coppa di maiale;
  • Sale q.b.;
  • Miele q.b.

Preparazione:

Massaggiare la superficie dell’arrosto con del sale, come si fa con un prosciutto. Non va ricoperto del tutto, ma bisogna comunque abbondare, per compensare il miele. Poi spalmarvi del miele, con l’aiuto di un pennello da cucina (o con le mani, nessuno si scandalizza!). Porre l’arrosto in una pentola bassa e larga o in una pirofila, in modo tale che il sugo di cottura non vada disperso. Cuocere in forno a 200° C per 2 ore e mezza, bagnandolo di tanto in tanto col suo stesso sugo e rigirandolo a metà cottura.

Meteore, Grecia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.