Crea sito

brodetto di vitello (medioevo)

Brodetto di vitello (Gravé ou seymé)

Ricetta tratta dal Ménagier de Paris[1].

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di spezzatino di vitello;
  • 4 cipolle;
  • 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva;
  • 2 fette di pane di campagna (pagnotta di grosse dimensioni);
  • 1 l di brodo di carne;
  • 50 ml di vino rosso;
  • Il succo di un limone diluito in 3 cucchiai d’acqua;
  • Un terzo di cucchiaino di zenzero in polvere;
  • Un terzo di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere;
  • Un cucchiaino di pepe macinato;
  • Sale q.b.

Preparazione:

Affettare le cipolle e cuocerle in acqua bollente per 5 minuti. Far cuocere i pezzi di carne in forno per 5 minuti a 180° C, rigirarli e farli cuocere per altri 5 minuti. Tenerli da parte. Abbrustolire il pane, spezzettarlo, bagnarlo col brodo e schiacciarlo con una forchetta, formando una poltiglia. Ad essa aggiungere le spezie, il vino e il succo di limone diluito nell’acqua. Soffriggere le cipolle in 4 cucchiai d’olio, quando sono dorate aggiungere la carne e far rosolare qualche istante. Poi aggiungere la poltiglia tenuta da parte e salare leggermente. Coprire e lasciar cuocere a fuoco basso per un’ora.

[1] Vedi ricetta lingua di bue arrosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.