Crea sito

zanzarelli (medioevo)

Zanzarelli

Ricetta tratta dal Libro de arte coquinaria di Maestro Martino da Como (XV sec.). Questo libro è innovativo per la scelta di scrivere in volgare, e non in latino come molti ricettari del tempo, e dunque di rivolgersi anche alla gente comune. Considerato precursore della cucina rinascimentale, nelle sue ricette cerca di ridurre l’abuso di spezie, tipico della cucina precedente. La loro presenza rimane comunque superiore ad oggi, infatti questa ricetta differisce dall’attuale stracciatella, sostanzialmente per l’uso delle spezie. Su Maestro Martino si veda anche la ricetta della torta bolognese.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 l di brodo di pollo;
  • 8 uova;
  • 200 g di parmigiano o grana grattugiato;
  • 80 g di pangrattato;
  • 2 bustine di zafferano;
  • Cannella;
  • Zenzero;
  • Noce moscata;
  • Pepe.

Preparazione:

Mescolare il parmigiano e il pangrattato alle uova intere e sbattere il composto. Portare il brodo di pollo a ebollizione e aggiungere lo zafferano. Poi versare il composto nel brodo bollente e sbatterlo con la frusta, finché l’uovo non si sarà rappreso, facendo assumere alla zuppa un aspetto granuloso. Spolverare a piacimento con le spezie in polvere e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.